Come applicare il blush correttamente per un viso luminoso

Usare il blush può rendere il vostro viso davvero luminoso: ma come fare ad applicarlo senza commettere errori?

blush applicazione

Oggi vogliamo spiegarvi come fare ad applicare il blush (noto anche con il nome di fard) senza commettere errori e senza creare delle antiestetiche macchie di colore sul viso. Per prima cosa, un passo molto importante da compiere sarà quello della scelta del blush più adatto, scelta da compiere in base al vostro tipo di pelle ed ovviamente in base al colore della vostra carnagione. Il colore da voi scelto non dovrà essere eccessivamente appariscente, e dovrà semplicemente mettere in risalto il vostro viso.

I toni aranciati andranno ad esempio benissimo per la carnagione olivastra, mentre quelli del rosa chiaro andranno bene per chi ha la carnagione molto chiara. Detto ciò, se avete brufoletti o rossori sulla pelle, evitate di applicare per il momento questo prodotto, perché rischiereste di accentuale maggiormente il difetto.

Il nostro blush dovrà essere applicato in una stanza che sia ben illuminata, e naturalmente andrà applicato su una pelle pulita e ben preparata. Dopo aver steso il fondotinta e dopo esservi truccate, è giunto il momento di applicare quindi il fard.

Per applicarlo mettendo in risalto gli zigomi, dovrete in primo luogo passare il pennello sul prodotto, e picchiettarlo leggermente. Dopodiché, assumete l’espressione “a pesce”, ed applicate il prodotto sugli zigomi, cercando di non avvicinarlo alla zona occhi. Sorridendo, iniziate a sfumare quindi il vostro fard aiutandovi con un pennello pulito. Dopo aver eseguito questa operazione, dovrete applicare una cipria trasparente sul volto, per fissare il tutto, ed il gioco è fatto! Non vi rimane che esercitarvi per diventare davvero bravissime!

via | Wikihow
Foto | da Pinterest di Kara Davison

  • shares
  • Mail