Come arricciare i capelli con la piastra lisciante in modo semplice e veloce

La piastra lisciante non serve solo per stirare i capelli, ma può anche aiutarci ad arricciarli. Come? Leggete qui di seguito per scoprirlo

Fra tutti gli strumenti per l'hairstyle che affollano i nostri mobiletti e cassetti del bagno, certamente la piastra lisciante è uno di quelli davvero irrinunciabili. E in verità a giusta ragione, visto che a differenza di quanto non si possa pensare, è un oggetto multifunzionale, che non serve solo per la stiratura ma può anche aiutarci ad arricciare i capelli per dare più volume alla capigliatura.

Ovviamente il risultato non è il medesimo di quello dato dal classico ferro arricciacapelli, soprattutto se è quello a diametro stretto che ci dona boccoli fitti e bellissimi. Ma la piastra ci permette comunque di avere un bel mosso in pochi semplici passaggi, seguendo solo alcuni accorgimenti. Per un risultato ottimale si consiglia ad esempio di non acconciare i capelli appena lavati, ma di attendere il giorno successivo allo shampoo, in modo da agevolare la tenuta dello styling.

Capelli_ricci_piastra

Poi ovviamente bisogna decidere quale effetto vogliamo dare alla chioma, se quello romantico dato dal boccolo morbido, oppure quello un po' spettinato e "marino", con i ciuffi in stile frisè che partono da metà lunghezza. In quest'ultimo caso basterà legare i capelli in una treccia strettissima, la quale andrà inumidita con qualche spruzzata di acqua e spray texturizzante (o acqua e sale se non avete altro in casa) e poi "fissata" col calore della piastra. A capello completamente asciutto si può sciogliere la treccia e godersi il risultato.

Ancora più semplice è l'altro metodo, che permette di avere un bel mosso voluminoso ed elegante in pochi minuti. Cerchiamo di spazzolare con cura i capelli per eliminare ogni eventuale nodo, poi vaporizziamo su tutte le lunghezze un po' di spray termoprotettivo e suddividiamo la chioma in ciocche come per il normale processo di stiratura. Prendiamo una ciocca, facciamo aderire la piastra a circa 3-4cm dall'attaccatura dei capelli, ruotiamo l'apparecchio di 180° verso l'alto e poi facciamolo scivolare lentamente verso le punte.

Procediamo così fino alla fine delle ciocche. Alla fine avremo creato un bellissimo effetto ondulato molto sensuale e morbido. Spruzziamo un velo di spray fissante per capelli e mettiamo la testa in giù, pizzicando la chioma per rendere la piega riccia più evidente e tenerla ferma. Tiriamoci su e completiamo l'opera con un veloce colpo di lacca da erogare su tutta la lunghezza. Et voilà, splendide!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | © Thinkstock

  • shares
  • Mail