Come realizzare un portabicchieri fai da te

Qualche consiglio per realizzare in casa un bellissimo portabicchieri fai da te in legno da appendere in cucina.

portabicchieri fai da te

Arredare e personalizzare la propria casa è una cosa molto bella, se poi si è abbastanza portati per il fai da te, è possibile creare tante decorazioni e oggetti molto carini e soprattutto unici. Oggi vi proponiamo un progetto davvero carino per realizzare un portabicchieri fai da te, un complemento d’arredo utile ma anche molto bello da avere in cucina, soprattutto se amate lo stile vintage e rustico.

Il portabicchieri che vi proponiamo è molto bello ed è pensato per i calici, i bicchieri più eleganti e in cui si sorseggia il vino. Per realizzare il portabicchieri dovete procurarvi un’asse di legno, preferibilmente con venature e nodi, un legno bello, di quelli che fa piacere avere in casa in esposizione.

Prendete le misure e al centro dell’asse di legno prevedete due file di chiodi o di viti, devono avere una distanza idonea alla base dei vostri bicchieri, perché sono proprio i chiodi che reggeranno il bicchiere dalla base.

Potete mettere i chiodini ad una distanza standard, oppure fare tutto su misura in base ai bicchieri che avete in casa. I chiodi da utilizzare devono essere spessi e piantati nel legno con un trapano, inoltre è importante che l’asse di legno sia massiccia e abbastanza spessa perché deve sostenere tutto il peso dei bicchieri.

Cercate di non appesantire troppo il portabicchieri, una coppia o due (per un massimo di quattro bicchieri) è più che sufficiente.

Una volta completato il vostro portabicchieri, passate la vernice trasparente o una opacizzante oppure coloratelo a piacere con dei colori per il legno.

Foto | riciclotutto

  • shares
  • Mail