Ricetta della torta ai carciofi facile e gustosa

La torta salata ai carciofi è un piatto unico sfizioso e molto semplice che potete fare in casa, ottimo anche dopo le feste, soprattutto se reso light con qualche piccolo accorgimento. La torta ai carciofi va preparata con i carciofi freschi, che devono essere puliti bene e messi subito in acqua acidulata con del succo di limone.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta brisèe
  • 10 carciofi (circa 350-400 gr)
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 3 uova
  • 1 bicchiere di latte
  • 200 ml di besciamella
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 1 mozzarella
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione
Pulite i carciofi seguendo queste indicazioni, poi tagliateli a spicchi e tuffateli in acqua acidulata con del succo di limone. Nel frattempo in una padella antiaderente mettete un po’ di olio e l’aglio, fateli rosolare e poi toglieteli e mettete la cipolla affettata sottilmente, soffriggete e unite i carciofi. Cuocete per qualche minuto e poi allungate con il vino bianco, fatelo evaporare a fuoco vivace e condite con sale e pepe. Portate i carciofi a cottura e se occorre aggiungete qualche cucchiaio di acqua calda o di brodo vegetale.

Nel frattempo prendete una ciotola e mettete le uova, il sale e la besciamella e mescolateli bene con la frusta elettrica, poi incorporate il composto di carciofi e la mozzarella tagliata a cubetti, mescolate con un cucchiaio di legno.

Prendete una teglia per crostate e srotolate sopra la pasta brisèe con la sua carta da forno, bucherellate il fondo con una forchetta e versate il ripieno che avete preparato. Coprite con il parmigiano grattugiato e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 35 minuti circa.

Varianti
Se volete rendere la ricetta più light potete usare la pasta per pizza al posto della pasta brisèe e fare un ripieno con i carciofi, due uova ed una confezione di Philadelphia light, unite sale e pepe e se occorre allungate con qualche cucchiaio di latte.

Foto|zwilling

  • shares
  • Mail