La ricetta delle chiacchiere

chiacchiere carnevale ricette
Le chiacchiere sono i dolci tipici del Carnevale, in base alla regione vengono chiamate anche in tanti altri modi, come frappe e sfrappole in Emilia, lattughe in Lombardia, cròstoli in Trentino cenci e donzelle in Toscana, galani e gale in Veneto e bugie in Piemonte, il risultato comunque non cambia. Dopo aver visto come fare le chiacchiere al forno, ecco la ricetta originale e tradizionale.

Ingredienti

  • 50 gr di burro
  • 500 gr di farina
  • 3 uova
  • 1 tuorlo
  • 6 gr di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 70 gr di zucchero
  • Un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 25 ml di liquore (facoltativo)
  • Olio per friggere
  • Zucchero a velo

Preparazione
Prendete la planetaria e mettete dentro la farina, le uova e il tuorlo, il sale, il burro ammorbidito tagliato a pezzettini, lo zucchero, la vaniglia e il lievito, impastate bene con il gancio e poi se volete unite anche il liquore. Se non volete metterlo e l’impasto vi sembra troppo duro potete aggiungere un pochino di latte o di acqua. Formate un impasto liscio e compatto, avvolgetelo con la pellicola e fatelo riposare per mezz’oretta.

Trascorso il tempo di riposo stendete l’impasto su una spianatoia infarinata usando il mattarello, poi o stendete le sfoglie con la macchina per la pasta oppure proseguite con il mattarello, l’importante è farle sottilissime. Con una rotella dentellata fate dei rettangoli di circa 5 cm per 10 cm, poi fate due tagli al centro, ma se volete potete anche farle più strette e sottili. Friggete le chiacchiere in una pentola con abbondante olio caldo fino a quando saranno dorate da tutti i lati.

Scolate le chiacchiere con un mestolo forato e poi mettetele sulla carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso. Disponete le chiacchiere su un piatto da portata e spolverizzatele con abbondante zucchero a velo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail