Come si cucina il cous cous integrale o alle verdure


Come si cucina il cous cous? Precisiamo il fatto che il cous cous che si acquista comunemente al supermercato è già precotto, quindi la cottura è molto semplice e rapida, alla portata di tutti! Il cous cous è un piatto versatile e buonissimo che si presta ad essere trasformato da antipasto, a primo, ma anche in secondo e persino in un dessert.

Il cous cous lo potete trovare classico, di grano duro, oppure integrale, la cottura è praticamente identica, l’unica differenza, secondo la mia esperienza, è che il cous cous integrale gonfia un po’ meno, quindi si presta bene ad essere servito nelle insalate e con le verdure. Ma a parte i gusti personali, l’uno vale l’altro.

Ecco come si cucina in cous cous.
Ingredienti

  • 400 gr di cous cous precotto
  • 450 ml di acqua
  • Sale
  • olio extravergine di oliva
  • 3 pomodori
  • 2 zucchine
  • 200 gr di petto di pollo
  • Mais
  • 150 gr di provola dolce

Preparazione
In una pentola scaldate l’acqua fino a portarla ad ebollizione. Prendete un tegame, mettete l’olio e poi versate a filo il cous cous, tostatelo e sgranatelo con la forchetta, aggiungete l’acqua, mescolate rapidamente, spegnete il fuoco e coprite con il coperchio. Nel frattempo preparate il condimento. Tagliate le zucchine a cubetti e saltatele in padella fino a quando saranno ben cotte. Grigliate il petto di pollo con un po’ di olio e di sale e poi tagliatelo a pezzettini. Tagliate i pomodori a pezzi e li condite con sale e olio, infine tagliate la provola a dadini. Dopo una decina di minuti il cous cous sarà pronto, sgranatelo con la forchetta e ponetelo in una capiente insalatiera. Mettete tutte le verdure, il pollo e il formaggio e condite con olio e sale e, se vi piace, il succo di limone. Potete gustare il patto tiepido in inverno e freddo di frigo in estate.

Foto|Flickr

  • shares
  • Mail