La pecorella di marzapane di Pasqua: ecco la ricetta siciliana

La ricetta semplice per preparare la pecorella di marzapane di Pasqua della tradizione siciliana

La pecorella di marzapane di Pasqua è un dolce tipico della tradizione siciliana che si trova in tutte le pasticcerie con dimensioni e decorazioni più o meno articolate. La pecorella si può anche fare in casa seguendo la nostra ricetta, comprate gli ingredienti e mettetevi a lavoro!

Ingredienti


    Per il marzapane:
    Mandorle: 750 gr di mandorle
    Zucchero a velo: 325 gr
    Essenza di mandorle: quanto basta
    Per il ripieno:
    Farina di mandorle: 150 gr
    Farina di pistacchio: 100 gr
    Zucchero a velo: 250 gr
    Colorante verde: quanto basta
    Decorazioni:
    Ovetti colorati
    colombine di zucchero
    coloranti alimentari
    Pulcini (quelli piccolini e gialli per i lavoretti dei bambini)
    Un cestino verde con il recinto o un vassoietto dorato
    Una campanellina dorata
    Uno stendardo rosso
    coloranti alimentari

Preparazione

pecorella pasquale

Tostate le mandorle in forno per 10 – 12 minuti, togliete le pellicine sfregandole bene con un canovaccio e mettetele nel mixer con un po’ di zucchero a velo. Tritate le mandorle a più riprese fino ad avere una farina sottile. Mettete in una ciotola la farina di mandorle, lo zucchero a velo e l’essenza di mandorle, poi unite un po’ di acqua fino e impastate fino ad avere un composto elastico e morbido.

Per il ripieno si inizia tostando 150 gr di mandorle in forno, poi riducetele in farina nel mixer. In una ciotola mettete la farina di mandorle, la farina di pistacchio, un pochino di colorante verde per dare una tonalità più decisa, e poi l’acqua che occorre per avere un composto ben lavorabile, liscio ed elastico.

Prendete lo stampo a forma di pecorella, spargetelo di zucchero a velo e poi mettete sopra il marzapane leggermente allargato con le mani. Premete bene in modo da dare la forma, nella cavità centrale mettete il panetto di marzapane verde che sarà il ripieno. Stendetelo bene e poi coprite con un altro pochino di impasto di copertura, quello bianco. Fate riposare per un’ora e mezza, poi estraete delicatamente la pecorella e attaccatela ad un vassoio o ad un cestino tipico siciliano con qualche goccia di glassa reale. Decorate con gli ovetti di cioccolato, le colombine e i pulcini, con uno stuzzicadenti e del colorante fate gli occhi alla pecorella. Aggiungete la campanella e lo stendardo e fate riposare per un’altra oretta.

Confezionate la pecorella in una bustina di plastica trasparente e regalatela ad amici e parenti, se la mettete nel cestino, incartate direttamente tutto il cestino.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail