Besciamella vegan, la ricetta e gli ingredienti da usare

Sempre esplorando il mondo culinario di coloro che hanno sposato la filosofia vegana, oggi parliamo di salse per condire gli alimenti e renderli più gustosi e, più nello specifico, di come preparare la besciamella vegan, mettendovi a parte della ricetta e degli ingredienti da usare per ottenere un ottimo risultato.

Così come riportato su Wikipedia,

il veganismo (dall'inglese veganism) è una filosofia di vita basata sul rifiuto di ogni forma di sfruttamento degli animali (per alimentazione, abbigliamento, spettacolo e ogni altro scopo), mentre in ambito strettamente nutrizionistico indica una pratica alimentare (raramente detta vegetalianismo) basata sull'esclusione di tutti i cibi di origine animale.

Le persone che scelgono questo stile di vita (denominate vegane o, con prestito dalla lingua inglese, vegans) non mangiano carne e pesce, evitano di consumare latte, uova e i loro derivati e si rifiutano di acquistare o usare prodotti di qualsiasi genere la cui realizzazione implichi lo sfruttamento diretto di animali.

Ciò detto, sappiamo bene che la besciamella tradizionale si prepara utilizzando latte, burro e farina: per ottenere, dunque, lo stesso risultato e una salsa saporita come l'originale, dobbiamo sostituire i primi due alimenti con ingredienti che i vegani accettano nella propria dieta.

A seguire il nostro suggerimento, attendiamo come sempre ulteriori consigli e, qualora le abbiate, ovviamente delle ricette alternative.

Ingredienti:


    500 ml di latte di soia

    4 cucchiai di amido di mais, o amizea

    sale (ottimo quello integrale)

    noce moscata

    pepe bianco

Preparazione:

Ricordate di utilizzare il latte a temperatura ambiente: in una capiente ciotola stemperate l'amido di mais con un po' di latte freddo, provando a sciogliere bene tutti i grumi che si andranno a formare man mano che verserete il liquido nel composto farinoso.

Se ne avete una a disposizione, sarebbe preferibile utilizzare una frusta, ottima anche quella a mano. Versate il composto ottenuto e ben amalgamato in un pentolino, unire il restante latte, salate e pepate a piacere, unite una grattattina di noce moscata.

Accendete il fuoco, sempre stando ben attenti a continuare a mescolare, e attendete che la besciamella vegana si addensi. Se volete ottenere un risultato omogeneo e vellutato, è bene utilizzare una frusta a mano mentre mescolate il composto sul fuoco. Ricordate che sarebbe bene utilizzarla subito, e che in frigorifero - dopo averla fatta raffreddare e averla messa in un contenitore di vetro -, si conserva per un paio di giorni.


Foto | da Flickr di Farlig Bank

  • shares
  • Mail