Il pandolce al cioccolato, la ricetta per la prima colazione

Consigli e ricetta per preparare in casa il pandolce al cioccolato in comode monoporzioni


Il pandolce al cioccolato è un lievitato dolce ottimo da gustare a colazione, è buonissimo e si può preparare in casa senza troppo difficoltà ma a patto di rispettare i tempi di lievitazione e tutti i passaggi. Per fare il pandolce potete utilizzare il lievito di birra oppure il lievito madre, il primo esiste sia fresco a forma di cubetti (che trovate nel banco frigo del supermercato) che secco, e questo a sua volta lo trovato normale o istantaneo. Io vi consiglio di usare il lievito di birra fresco, io ho sempre ottenuto buoni risultati quindi mi fido di questo.
Ingredienti
Per la biga:

  • 125 g di farina
  • 0,65 dl di acqua
  • 15 g di lievito di birra

Per l’impasto:

  • 250 g di farina
  • 25 g di tuorli
  • 100 g di uova
  • 50 g di burro
  • 75 g di zucchero
  • 20 g di miele

  • 5 g di sale
  • 90 g di gocce di cioccolato

pandolce.cioccolato

Preparazione
Mettete l’acqua nel microonde e scaldatela per un minuto, poi sciogliete dentro il lievito di birra e mescolate, versate tutto nella planetaria e aggiungete la farina, mescolate e impastate con il gancio fino ad avere un panetto liscio. Fate lievitare fino al raddoppio in un posto tiepido e lontano da correnti d’aria.

Trascorso il tempo di lievitazione mettete di nuovo in funzione la planetaria, versate dentro la biga fatta a pezzetti e aggiungete i tuorli, le uova intere, il sale, il miele, lo zucchero e la farina, impastate a lungo fino ad avere un composto liscio e ben incordato (avvolto nel gancio della planetaria), poi incorporate il burro a pomata pochissimo per volta in modo che venga assorbito dall’impasto.

Mettete l’impasto sulla spianatoia infarinata e aggiungete le gocce di cioccolato per distribuirle in tutto l’impasto. Formate un panetto, ponetelo in una ciotola unta di olio di semi e poi avvolgete con la pellicola, fate lievitare per 2 -3 ore dentro il forno spento con la luce accesa. Dividete il composto in piccole porzioni da circa 30 gr ciascuna, poi date una forma tonda e fate lievitare in una teglia coperta di carta da forno per altri 30 minuti. Pennellate i panini con il latte e poi cuoceteli in forno caldo a 180°C per 15 minuti.

Foto | da Pinterest di alice baldini

  • shares
  • Mail