• Casa

Frigo che puzza: cosa fare? I rimedi elimina odori più efficaci

Frigo che puzza: come eliminare i cattivi odori? E come evitare che si formino di nuovo? Ecco cosa devi sapere per risolvere il problema

Cosa fare con un frigo che puzza? Forse ti sorprenderà saperlo, ma questo problema è molto più comune di quanto tu possa pensare. Molte persone si ritrovano ad esempio alle prese con un “frigo che puzza di cadavere”, e riuscire a risolvere questo problema sembra davvero impossibile. Magari ti sei appena trasferita nella tua nuova casa già arredata, hai aperto il frigo per dare un’occhiata e, alla prima annusata, ti sei resa conto di qualcosa strano.

C’è un odore di marcio dentro al frigorifero, anche se – stranamente – al suo interno non si trova nulla, e in apparenza è anche tutto molto pulito.

A cosa potrebbe essere dovuto questo terribile odore? E – domanda ancor più importante – come eliminarlo? Probabilmente avrai già scorso pagine e pagine su Amazon e Google alla ricerca di rimedi per pulire il frigo e per eliminare gli odori. Eppure, il prodotto più efficace quasi certamente lo hai già in dispensa. Si tratta del bicarbonato. Come spesso accade, anche questa volta un rimedio casalingo potrebbe salvare la situazione!

Vediamo quindi come eliminare i cattivi odori dal frigo per evitare di dover storcere il naso ogni volta che apriamo lo sportello!

Svuotare il frigo

Prima di tutto, bisogna trovare la causa del cattivo odore. Perché puzza il frigorifero? Potrebbe trattarsi di residui di cibo versato, marcio o scaduto; potrebbe trattarsi di umidità e condensa, o di muffa. Per capire da dove ha origine il cattivo odore, bisognerà svuotare del tutto il frigorifero.

Stacca tutti gli scaffali e i cassetti e immergili in una soluzione di acqua tiepida e sapone per i piatti. Lascia in ammollo per almeno trenta minuti, quindi usa una spugna nuova per lavare ogni accessorio e metti il tutto ad asciugare all’aria aperta.

Frigo che puzza: prova il bicarbonato

© Pixabay

Invece di spendere soldi in detergenti spray per pulire il frigo, prova a usare dell’economico bicarbonato, che oltre a pulire le superfici sarà anche in grado di assorbire gli odori naturalmente.

Mescola tre cucchiai di bicarbonato con dell’acqua per formare una soluzione che userai per lavare l’interno del frigo.

Comincia sempre dall’alto

Inizia a pulire il frigo dall’alto e procedi a scendere. Non dimenticare di pulire ogni angolo, compresa la parte lo sportello esterno. Usando un panno in microfibra, pulisci ogni angolo del frigo (per le parti più piccole e difficili da raggiungere potresti utilizzare uno spazzolino da denti), concentrandoti sulle macchie di cibo e su eventuali tracce di muffa. Lascia agire il prodotto per qualche minuto, quindi risciacqua il panno con acqua tiepida e rimuovi ogni residuo di bicarbonato.

Frigo che puzza: come evitare il problema?

A questo punto, il frigo sarà finalmente pulito, ma di certo vorrai evitare che il problema possa ripresentarsi. Per farlo, usa sempre dei contenitori ermetici per la conservazione degli alimenti, in modo da contenere i cattivi odori ed evitare che i cibi possano perdere briciole o liquidi. Se dovessero esserci delle fuoriuscite, non ignorare il problema, ma puliscilo sul momento. Con questa piccola accortezza, eviterai la formazione di sgradevoli cattivi odori.