Standing ovation al Vax Live per il principe Harry

Standing ovation al Vax Live per il principe Harry e per il suo intervento a favore dei vaccini contro il Covid.

Standing ovation al Vax Live per il principe Harry, che ha ricevuto un’ovazione da parte del pubblico nell’ambito della kermesse. Una dimostrazione di affetto della quale, probabilmente, dopo gli ultimi eventi aveva bisogno. Appassionato il suo intervento durante l’evento, al fine di aiutare a far sì che i vaccini COVID-19 siano distribuiti in tutto il mondo. Registrato domenica, l’evento andrà in onda l’8 maggio: ha visto la partecipazione, tra gli altri, di Joe e Jill Biden, Jennifer Lopez, Selena Gomez, Sean Penn e David Letterman.

Accoglienza “tiepida” in Gran Bretagna

Tornato nel suo paese di origine, Harry non ha avuto quella che può essere definita una calorosa accoglienza. I media britannici hanno continuato a concentrarsi sulle notizie della rottura del suo rapporto con la famiglia reale, e parecchi inglesi non sarebbero stati contenti dell”abbandono” dei doveri reali e dell’intervista rilasciata ad Oprah Winfrey.

Qualcuno avrebbe addirittura sollevato dei dubbi circa la partecipazione di Harry, a luglio, all’inaugurazione della statua per la madre Diana, insieme al fratello William. La popolarità di Harry e Meghan nel Regno Unito, già diminuita dopo il trasferimento della coppia negli Stati Uniti, sarebbe scesa ulteriormente dopo l’intervista.

Standing ovation per Harry al Vax Live

Alla sua prima apparizione pubblica dal funerale del principe Filippo, sul palco del Vax Live Harry non è sembrato per nulla imbarazzato. Meghan, che non aveva ricevuto dal suo medico il via libera per accompagnare il marito nel Regno Unito ed assistere alle esequie a causa della sua gravidanza, non ha partecipato neanche alla registrazione del concerto. Durante il suo intervento, Harry ha parlato della necessità dell’equità dei vaccini in tutto il mondo. Come ha affermato durante il suo intervento, la cui parte iniziale è stata dedicata ai ringraziamenti per il personale sanitario:

“Siamo in un momento decisivo nella lotta globale contro COVID-19. […]  Avete trascorso l’ultimo anno combattendo coraggiosamente e disinteressatamente per proteggerci tutti. Ci avete servito e sacrificato, vi siete messi in pericolo e con coraggio conoscendo i rischi. Vi dobbiamo un’incredibile profonda gratitudine, grazie.”

Il duca di Sussex ha anche promosso l’accesso universale al vaccino:

“Ma ci stiamo anche riunendo perché questa pandemia non può finire se non agiamo collettivamente con un impegno senza precedenti per la nostra umanità. […] Il vaccino deve essere distribuito a tutti ovunque. Non possiamo fermarci o riprenderci veramente finché non ci sarà un’equa distribuzione in ogni angolo del mondo”.

Sebbene Meghan non sia apparsa alla registrazione, ha caldeggiato l’intervento del marito a favore dei vaccini in una dichiarazione rilasciata insieme ad Harry, che è stata condivisa in un comunicato stampa di Global Citizen.

“Non possiamo lasciare indietro nessuno. Ne trarremo vantaggio, saremo tutti più al sicuro quando tutti, ovunque, avranno uguale accesso al vaccino”. Queste le parole della duchessa.

I Video di Pinkblog

Ultime notizie su Royals

Tutto su Royals →