La ricetta delle focaccine dolci con granella di zucchero

Sono il dolce ideale per il té pomeridiano con le amiche, ma sono anche un gustoso ed energetico pasto per chi ha bisogno di dolcezza a colazione: scopri come fare le buonissime focaccine dolci con granella di zucchero.

Amiamo la dolcezza e ci piace sempre sfoderare il dessert giusto al momento giusto? Allora non possiamo essere meno attente alla pausa pomeridiana del weekend, quando le amiche vengono a prendere una tazza di té o caffè da noi, per passare qualche ora in tutta spensieratezza. Se vogliamo stuzzicare il loro palato con qualcosa di sfizioso, ci servirà conoscere la ricetta delle focaccine dolci con granella di zucchero, ottime anche per una prima colazione energetica.

Per una dozzina di pezzi ci serviranno: 350gr di farina, 130ml di latte a temperatura ambiente, 100gr di burro ammorbidito, 100gr di zucchero semolato, 3 uova piccole sbattute, 50gr di uva passa, la buccia di un limone grattugiata, 1 bustina di lievito in polvere, 1 pizzico di sale. Per guarnire: 1 tazzina di latte, 5-6 zollette di zucchero schiacciate.

Setacciamo la farina con il sale in una ciotola grande e lasciamola riposare in un luogo caldo della casa, coperta con un canovaccio di cotone. Aggiungiamo il burro morbido, il lievito e un cucchiaio di zucchero, mescoliamo con le dita e apriamo l'impasto a fontana. Versiamo il latte tiepido e le uova sbattute e mescoliamo con una forchetta.

Travasiamo il tutto in una terrina imburrata, copriamo con uno strappo di pellicola trasparente e lasciamo la pasta a lievitare in un luogo caldo per un'oretta e mezza. Vedremo che l'impasto raddoppierà di volume. Intanto mescoliamo l'uvetta con la scorza di limone e il resto dello zucchero e quando la pasta sarà ben lievitata aggiungiamo questo composto di frutta e lavoriamo con le mani su un ripiano infarinato.

Suddividiamo la pasta in paninetti di una quindicina di cm di diametro, poniamoli su una teglia foderata con carta forno e lasciamoli al caldo, coperti da cellophane per una ventina di minuti. Dopo di che leviamo la pellicola, spennelliamo le focaccine con il latte e ricopriamo con la granella di zucchero ottenuta dalle zollette schiacciate, inforniamo a 190° C per una mezz'ora o comunque fino a che non saranno ben dorate e profumate. Per non bruciarle possiamo mettere in forno a 220° C per dieci minuti e poi abbassare a 180° per il restante tempo. Buonissime!

Foto | da Flickr di Stevendepolo

  • shares
  • Mail