La ricetta originale della creme caramel, il buonissimo dolce al cucchiaio

La creme caramel è un dolce tipico portoghese noto per la sua consistenza morbida e il suo inconfondibile gusto di crema alla vaniglia e caramello. Proviamo a farla in casa seguendo la ricetta originale.

È un po' il sogno di tutti i golosi affondare la forchettina in un mare di creme caramel, il saporito dolce al cucchiaio di tradizione portoghese fatto con crema pasticcera alla vaniglia e una soave copertura di caramello. Siccome è anche un dessert molto scenico e particolarmente apprezzato da tutti, oggi Pinkblog vuole darvi la ricetta originale per farlo facilmente in casa e deliziare palato e vista dei vostri ospiti. Nessuno resterà deluso, promesso.

Per 5-6 porzioni serviranno: 200gr di zucchero semolato e 2 cucchiai di acqua per il caramello; 150gr di zucchero a velo, 150ml di latte intero, 300ml di panna fresca, 4 uova grandi, 1 baccello di vaniglia per la crema pasticcera.

Iniziate dal caramello, mettendo lo zucchero a sciogliersi con l'acqua in un pentolino. Portatelo ad ebollizione a fuoco lento e spegnete quando lo zucchero avrà preso una colorazione ramata. Suddividete il caramello così ottenuto fra gli stampini per creme caramel e lasciate freddare a temperatura ambiente affinché lo zucchero si solidifichi. Non mettete in frigo, perché l'umidità potrebbe compromettere la consistenza della salsina!

Ora passate alla preparazione della crema. Mettete il latte e la panna in una casseruola assieme alla stecca di vaniglia tagliata per lungo, fate bollire per cinque minuti mescolando bene, poi spegnete e lasciate in infusione per un quarto d'ora. Nel mentre sbattete in una ciotola le uova con lo zucchero a velo fino a che il composto non sarà chiaro e spumoso. A questo punto togliete dalla crema i residui del baccello di vaniglia e incorporatela alle uova mescolando costantemente.

Suddividete l'impasto fra gli stampini e posizionateli in una teglia dai bordi alti. Versate dell'acqua tiepida nella teglia fino a raggiungere il livello della crema e lasciate cuocere in forno preriscaldato a 170° C per circa tre quarti d'ora. Togliete dal forno, fate freddare gli stampini mantenendoli nell'acqua della teglia per 5 minuti. Dopo di che filtrate l'acqua e lasciate a temperatura ambiente per una ventina di minuti prima di far riposare una notte in frigo.

Al momento di servire sformate con l'aiuto di un coltello sottile, staccando la crema dai bordi dello stampino. Ponete nei piattini da dolce e decorate con un ciuffo di panna montata e mandorle tritate oppure con frutta fresca. Gnam!

Foto | da Flickr di LA Foodie

  • shares
  • Mail