Il gelato al mango, un dessert esotico e fresco

Per avere in bocca il sapore dell'estate ecco il buonissimo gelato al mango. Seguite la ricetta che vi suggeriamo per farlo. Sarà il gusto esotico che ravviverà i vostri pomeriggi più caldi.

Il mango è un frutto tropicale molto apprezzato in cucina, soprattutto per la preparazione di dolci. Ha un gusto fresco, è ricco di vitamine e sali minerali e si presta benissimo ad essere trasformato in un ottimo gelato, cosa che vi suggerisce di fare Pinkblog oggi. Vediamo quindi come preparare questo gustoso dessert estivo in modo facile e veloce seguendo la ricetta.

Per circa un litro di prodotto serviranno: 2 manghi di grosse dimensioni belli maturi, 250gr di zucchero semolato, 2 cucchiai di succo di lime spremuto fresco, 2 tazze di latte, 5 tuorli d'uovo, 1 tazza di panna fresca da montare, un cucchiaio di latte in polvere (opzionale, serve solo per "stabilizzare" meglio la consistenza del gelato).

Pelate i 2 manghi e tagliateli a tocchetti. Dopo di che combinateli con la metà dello zucchero e il succo di lime in una ciotola metallica. Coprite con la pellicola e riponete in frigo per un'oretta. Nel mentre scaldate il latte e portatelo ad ebollizione. Versatelo a filo sui tuorli sbattuti con il resto dello zucchero, sempre continuando a sbattere.

Trasferite il composto in una pentola e cuocete a fuoco medio senza coperchio per qualche minuto fino a che non ottenete un aspetto simile alla crema (attenzione, non deve bollire!). Spegnete il fornello e travasate il tutto in una terrina, facendo raffreddare a temperatura ambiente. Dopo di che unite la crema alla purea di mango che avevate riposto in frigo e incorporate anche la panna e l'eventuale cucchiaio di latte in polvere.

Versate nella gelatiera e seguite le istruzioni della casa produttrice oppure riponete in un contenitore di alluminio e mettete in freezer a gelare. In quest'ultimo caso, per evitare che il gelato ghiacci troppo, rimestatelo ogni 20 minuti per mantenere la consistenza cremosa. In 6-8 ore il prodotto sarà pronto e potrà essere servito con ciuffetti di panna, dadolata di frutta esotica e biscottini. Gnam!

Foto | da Flickr di hojusharam

  • shares
  • Mail