Centrifugati di verdure e frutta, come assumerli correttamente

I centrifugati di verdure e di frutta sono un toccasana per la salute e molto indicati a chi sia a dieta. Vediamo come assumerli correttamente


Parliamo di centrifugati freschi di frutta e di verdure, veri e propri concentrati di salute in forma liquida ideali per chi voglia perdere qualche chilo o desideri disintossicarsi.
Ricchissimi di vitamine, di sali minerali e di antiossidanti, i centrifugati e i frullati (quelli fatti da noi con ingredienti freschi e di stagione) sono infatti perfetti anche come sostitutivi di un pasto o come splendide merende spezza fame.

Ma a seconda di quello che ci mettiamo possono diventare anche vere e proprie bombe energetiche perfette anche per i bambini o per chi faccia attività sportiva. Insomma, davvero ci basta poco per "ricaricarci" e depurarci: un po' di ortaggi e di frutti freschi e maturi, un buon mixer e... fantasia! Se, poi, abbiamo intenzione di dimagrire seguendo una fresca dieta dei frullati e dei centrifugati (molto adatta sopratutto in estate), allora dobbiamo sapere come preparare al meglio questi mini pasti per poter beneficiare di tutte le proprietà nutritive in essi contenute.

Come si fa un perfetto centrifugato? Non esiste una regola fissa. Infatti possiamo scegliere di farli di sole verdure o di sola frutta, oppure mixare questi due tipi di alimenti, ma la particolarità dei centrifugati rispetto ai succhi normali è che contengono molti più sali minerali e molte più vitamine. Per prepararli, perciò, ci serve una centrifuga, una funzione che è presente nella maggior parte dei moderni mixer o robot da cucina, ma che esiste anche come elettrodomestico singolo. Vi servirà per separare il succo dalla polpa e dalla parte dura e fibrosa degli ingredienti, e quindi è necessario centrifugare un alimento alla volta e poi unirli insieme.

Dobbiamo scegliere frutta e ortaggi freschi e maturi e tagliarli a piccoli pezzi. Basterà poi inserirli nella centrifuga che farà tutto il resto. Ottimi i centrifugati di carote e sedano, di mela e finocchio, di anguria e di cavolo e pomodoro. I centrifugati è preferibile assumerli soprattutto al mattino e all'ora del pranzo, o comunque fino al primo pomeriggio per beneficiare al massimo dell'azione disintossicante e drenante. Non resta che acquistare la centrifuga!

  • shares
  • Mail