Il mandorlaccio con la ricetta natalizia pugliese

Scopriamo insieme la ricetta originale del vero mandorlaccio pugliese, un dolce genuino e delizioso tipico del Natale


Il Natale si avvicina e queste settimane sono molto preziose per trovare e scoprire ricette tradizionali che un tempo preparavano mamme, nonne e bisnonne e che adesso tocca a noi portare in tavola. Se siete stanche di mangiare sempre panettoni e pandori, provate il mandorlaccio, un dolce molto semplice ma delizioso che fa parte della tradizione della cucina pugliese, lo potete servire insieme alle più famose cartellate, per un Natale all’insegna della tradizione!
Ingredienti

  • 250 gr di mandorle tritate
  • 6 uova
  • miele q.b.
  • 200 gr di zucchero
  • 50 gr di mandorle a scaglie o pralinate
  • burro

Preparazione
Separate i tuorli dagli albumi e metteteli in due ciotole diverse. Nella ciotola con i tuorli aggiungete lo zucchero, montateli insieme fino ad avere un composto gonfio e chiaro. Nel frattempo tostate le mandorle in forno a 160°C per 10 minuti, poi frullatele nel mixer per ridurle in farina, unitele al composto di tuorli e zucchero e incorporate anche 70 gr di burro e 2 cucchiai di miele, mescolate bene fino ad avere un composto omogeneo e soffice.

Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e poi incorporateli al composto di uova e mandorle con una paletta mescolando dal basso verso l’alto. Il mandorlaccio è la risposta pugliese del panettone, potete quindi cuocerlo in una teglia per torte, imburrata e infarinata, oppure in uno stampo di carta da panettone. Decorate tutta la superficie con le mandorle a scaglie oppure pralinate e poi cuocete il dolce in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti circa. Prima di sfornare fate la prova dello stecchino.

Decorate il mandorlaccio con lo zucchero a velo e servitelo.

Foto | da Pinterest di maria fratianni

  • shares
  • Mail