La pastiera napoletana pasquale con la ricetta tradizionale

Consigli e ricetta di base per preparare in casa una strepitosa pastiera napoletana pasquale


La pastiera napoletana pasquale è un dolce simbolo della tradizione, un dessert delizioso la cui ricetta si tramanda di generazione in generazione. Trovare una ricetta tradizionale che metta tutti d’accordo è impossibile perché la preparazione cambia, seppur di poco, in base alle zone e anche in base alle famiglie, un po’ come accade per tutte le ricette antiche che hanno fatto la storia dei sapori della nostra bella Italia. Vediamo insieme una ricetta di base per fare la pastiera napoletana da portare in tavola il giorno di Pasqua o da regalare ad amici e familiari.
Ingredienti
Per la pasta frolla:

  • 3 uova
  • 500 gr. farina
  • 200 gr. zucchero
  • 200 gr. di burro

Per il ripieno:

  • 700 gr. di ricotta di pecora
  • 400 gr. di grano cotto
  • 600 gr. di zucchero
  • 1 limone
  • 50 gr. di cedro candito
  • 50 gr. di arancia candita
  • 50 gr. di zucca candita (cucuzzata) o canditi misti
  • 100 gr. di latte
  • 30 gr. di burro
  • 5 uova intere
  • 2 tuorli
  • una bacca di vaniglia
  • un cucchiaio di acqua di fiori d'arancio
  • un pizzico di cannella

pastiera napoletana

Preparazione
Preparate la pasta frolla. In una ciotola mettete la farina e lo zucchero e mescolate bene, poi aggiungete il burro freddo a pezzettini, impastate con i polpastrelli fino ad avere un composto sbriciolato. Unite le uova e impastate velocemente fino ad avere un panetto liscio e morbido, se volete potete aromatizzare l’impasto con della scorza di limone o di arancia. Avvolgete il panetto con la pellicola trasparente e fate riposare la frolla in frigorifero per un’oretta.

Prendete una pentola ampia e mettete dentro il grano cotto, il latte, il burro e la scorza grattugiata del limone, portate a ebollizione e cuocete per altri 10 minuti, mescolando ogni tanto, dovete ottenere un composto cremoso. A parte setacciate la ricotta e mettetela in una ciotola insieme allo zucchero, mescolate con le fruste elettriche e poi aggiungete le uova intere e i tuorli, i semini della bacca di vaniglia, l’acqua di fiori d'arancio e la cannella, mescolate benissimo in modo da avere un composto cremoso. Unite il composto di ricotta e quello con il grano e poi aggiungete la scorza di limone grattugiata e i canditi tagliati a dadini.

Stendete la pasta frolla e fate un disco spesso circa mezzo centimetro, disponetelo in una teglia per crostate imburrata e ben infarinata, bucherellate il fondo con la forchetta e poi versate sopra il ripieno di grano e ricotta, poi tagliate la frolla in eccesso in modo da avere un contorno liscio e ordinato. Con la pasta rimasta fate delle strisce e poi disponetele a rete sulla crema cercando di fare un disegno regolare. Cuocete la pastiera in forno preriscaldato a 180°C per circa 60 minuti, se la superficie si scurisce troppo coprite il dolce con l’alluminio e proseguite la cottura.

Foto | da Pinterest di Elle Mosalle
Fonte | pastiera.it

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail