Disinfettante fai da te per la cucina, come farlo con ingredienti naturali

Ingredienti naturali e olio di gomito. Le nostre ave sapevano come disinfettare la cucina in maniera impeccabile senza prodotti chimici. Ispiriamoci a loro

Per una casa sempre pulita e che profuma di fresco, noi donne moderne ci affidiamo quasi sempre ai prodotti chimici. Ci danno garanzia di igiene e questo solitamente ci basta, ma di certo non sono a buon prezzo né particolarmente amici della natura. Non solo, i loro vapori o il contatto con la pelle sono anche poco salutari, tanto che il loro uso andrebbe limitato e comunque sempre usando i giusti accorgimenti.

Per fortuna non serve essere sempre "aggressivi" sullo sporco. A volte si può agire in maniera più delicata ma efficace, usando qualcosa di naturale, meglio se creato con le nostre mani. Per igienizzare le superfici della cucina, dal piano di lavoro ai fornelli, passando anche per i taglieri in plastica, possiamo affidarci senza paura ai disinfettanti fai da te.

Nella nostra gallery trovate ricetta, dosaggi e passaggi per farne uno molto efficace a base di vodka e oli essenziali. Possiamo usarlo senza timore anche per pulire le ciotole di cani e gatti, evitando così di usare detergenti chimici che possano essere leccati o inalati dai nostri amici a quattro zampe.

Gallery | da Pinterest di Live Simply; Mon beau chez moi; Nicole Harris; Lori Mathenson-Smith

  • shares
  • Mail