Come organizzare la cena di San Valentino in casa

I consigli di Pinkblog per organizzare una romantica cena di San Valentino in casa, senza stress e in base alle vostre competenze ai fornelli.

cena di San Valentino

La cena di San Valentino è uno degli appuntamenti più romantici dell’anno e bisogna fare del proprio meglio per trascorrere una serata tranquilla e carina. Scopriamo insieme come organizzare una perfetta cena di San Valentino in casa, i consigli sull’allestimento, il menù e come tenere tutto sotto controllo.

Organizzare una cena è facile per chi se la cava bene in cucina ma difficilissimo per chi non ha molta dimestichezza ai fornelli, bisogna quindi trovare delle soluzioni che permettano a tutti di portare in tavola qualcosa di buono, senza però farsi divorare dall’ansia… San Valentino è festa anche per chi cucina!

Se in cucina non siete molto sicure potete ordinare una pizza e ve la fate recapitare a casa all’orario che preferite, potete anche optare per il sushi oppure usate le app per la consegna a domicilio che offre molta scelta di portate e menù. Voi potreste preparare un aperitivo con un Prosecco, patatine, formaggi, olive e crakers per dare inizio alla serata, in attesa che arrivi la cena.

Se siete bravine ma non volete rischiare potete optare per qualcosa che si prepara in anticipo e si scalda, come la pasta al forno, le lasagne, un ragù speciale, e fare lo stesso per il secondo, quindi pollo arrosto, polpettone, polpette e cose così. Un’altra opzione è fare la pizza, magari con il pane in pasta già pronto per andare sul sicuro!

Se invece siete brave potete preparare qualcosa di espresso, come un risotto, linguine allo scoglio oppure un ragù di pesce e proporre come secondo qualcosa di veloce e sfizioso, come pesce spada impanato, involtini di vitello, gamberoni alla piastra o qualche vostro cavallo di battaglia.

Scegliete un menù sfizioso ma non troppo pesante, comprate un buon vino e prevedete un dolcino, preferibilmente a base di cioccolato, vanno benissimo anche dei semplici tartufi oppure il tiramisù o il tortino al cioccolato.

Mettete sul tavolo qualche candela, preferibilmente non profumate per evitare di coprire il gusto di quello che mangiate con profumi troppo forti.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail