La ricetta dei muffin integrali alla banana per una colazione sana e nutriente

La colazione è il pasto più importante della giornata, lo abbiamo sentito dire tante volte. E in effetti, iniziare la mattina con l'energia giusta è vitale per non avere cali di zuccheri prima del pasto successivo e mantenere la mente sempre sveglia e lucida. Per questa ragione è giusto che dopo il suono della sveglia, o comunque entro un paio d'ore da quel momento, ci si dedichi a mangiare cose sane e nutrienti. Come i muffin integrali alla banana, di cui oggi Pinkblog vi dà la ricetta.

Per circa due dozzine di muffin serviranno: 130gr di farina bianca, 320gr di farina integrale, 1 bustina di lievito in polvere, mezzo bicchiere di latte scremato, 170gr di zucchero (o 140 di fruttosio), 2 uova intere + 4 albumi d'uovo, 4 banane mature fatte a purea, mezza tazza di mandorle tritate, 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio, mezzo cucchiaino di sale, 1 cucchiaino di cannella, mezzo bicchiere di olio di semi, un bicchiere d'acqua, un cucchiaino di succo di limone, una bustina di vanillina (opzionale).

In una terrina mescolate le farine con il lievito in polvere, il bicarbonato, il sale e la cannella, avendo cura di amalgamare bene il tutto. In una ciotola a parte unite il latte col succo di limone e lasciate riposare per una decina di minuti. Dopo di che versate zucchero, uova più albumi, olio, vanillina e purea di banane, mescolando con una frusta elettrica fino a che l'impasto non è liscio e omogeneo.

Solo a questo punto potete incorporare il mix di farine poco alla volta, mescolando sempre per non creare grumi. Riempite con un cucchiaio di impasto le forme per muffin debitamente imburrate e infarinate e versate sopra una manciata di mandorle tritate. Infornate a 180° C per tre quarti d'ora o comunque fino a che l'interno non sarà ben cotto (fate la prova dello stecchino per verificarlo). Fate freddare in forno per dieci minuti e poi tirate fuori per completare il processo. Ed ecco pronti i vostri meravigliosi dolcetti da meno di 200Kcal a porzione.

Foto | da Flickr di Luna sin estrellas

  • shares
  • Mail