Prendersi cura del viso per la pelle a 20 anni, a 30 anni e a 40 anni

Prendersi cura del proprio viso a qualunque età? Ecco alcuni accorgimenti interessanti per la pelle del viso a 20, 30 e 40 anni

Prendersi cura del viso è importante, a qualsiasi età. In questo post vi suggeriremo alcuni consigli riguardo la pelle di una donna di 20 anni, una di 30 anni e una di 40 anni. Ogni tappa d’età prevede delle tecniche particolari che vi consentiranno di avere la pelle sana e morbida anche con il passare del tempo.

Occupiamoci della pelle giovane, che solitamente non necessita di cure particolari, ma più che altro di prevenzione. A meno che ci siano problemi legati a brufoli e acne, bisogna prestare attenzione alla pulizia del viso, che dovrà essere delicata e non troppo aggressiva.

La pelle giovane non deve essere esposta per troppo tempo al sole, poiché invecchierebbe precocemente ed è fondamentale proteggerla con la crema solare. La crema idratante è uno dei passaggi più importanti per la pelle giovane, così come l’esfoliazione: le cellule morte e le impurità devono essere eliminate.

Passiamo alla pelle un po’ più matura, ovvero quella di donne con almeno 30 anni d’età. È molto importante proteggere la pelle del viso per tutto l’anno con una crema solare, o comunque una crema idratante che contenta una protezione contro i raggi ultravioletti del sole.

Ricordate che per prevenire la formazione delle rughe è importante combattere i radicali liberi, pertanto è opportuno assimilare antiossidanti. Come a 20 anni, anche a 30 è importante esfoliare la propria pelle, rendendola più giovane e sana.

Giungiamo infine alla pelle più matura, ovvero quella di donne che abbiano compiuto 40 anni d’età. In questo periodo si entra quasi sempre in menopausa, con la conseguente riduzione di ormoni che provocherà l’impoverimento del sebo e la formazione di pelle secca sul viso.

Bisogna quindi capire che tipo di pelle dovremo andare a trattare, poiché quasi tutte vanno incontro a un cambiamento importante e il primo passaggio che dovranno fare per curare la pelle del viso sarà quello di idratarla, poi si passerà alla riduzione delle rughe, sempre più evidenti, assumendo molta vitamina A. Anche in questa fase, l’esfoliazione è altamente consigliata.

Foto | Cathy Hamrin su Pinterest

  • shares
  • Mail