La ricetta del cocktail analcolico per San Valentino

La ricetta facilissima per fare un cocktail analcolico di San Valentino

fe823b0373ea8a752603808e5c864507
La cena di San Valentino non può che iniziare con un ottimo cocktail, potete scegliere qualcosa di classico come il Martini, oppure optare per un buon cocktail analcolico in modo da non iniziare sin da subito a bere alcolici che, vi ricordo, sono i nemici numero uno della passione! Vediamo insieme una ricetta sfiziosa per fare un cocktail buonissimo per San Valentino che vi farà pure dimenticare l’assenza di alcool nella ricetta!
Ingredienti

  • 150 ml di succo di arancia
  • 60 ml d sciroppo alla fragola
  • 1 bottiglietta di acqua tonica (o acqua frizzante)
  • frutti rossi misti (ribes, fragoline, lamponi ecc)

Preparazione
In una brocca mescolate il succo di arancia e lo sciroppo di fragole, poi versate il composto in due bicchieri da cocktail e completate con l’acqua tonica o l’acqua frizzante che devono essere ghiacciati.

Aggiungete nel bicchiere i frutti rossi, ne basteranno due cucchiaini, non dobbiamo fare una macedonia. Decorate con una fettina di arancia girata a spirale e servite subito. Se non trovate lo sciroppo di fragole potete frullare delle fragole fresche o surgelate e poi le filtrate con paio di volte con un colino. L’acqua tonica da carattere al cocktail, ma se non vi piace potete usare dell’acqua frizzante, l’importante è che sia molto frizzante, tipo l’acqua Guizza.

Se il cocktail non volete farlo in rosso potete usare anche il succo di ananas o di mirtillo, il melograno o le more. Scegliete voi in base ai vostri gusti.

Il cocktail va preparato e servito sul momento, potete preparare tutti ingredienti prima e poi assemblarli quando è ora dell’aperitivo.

Ecco anche una variante con bitter e succo di ananas, da provare!

Foto | da Pinterest di rooi rose Tydskrif

  • shares
  • Mail