La ricetta del gelato al melone, dessert freschissimo

Per un dessert freschissimo e al sapore di estate ecco la ricetta del gelato al melone. Pochi ingredienti, tutti genuini e facilità di preparazione. Vediamo come farlo.

Il gusto del gelato al melone è fresco, intenso e non stufa facilmente, specie in estate, quando i sapori della frutta di stagione sono i più graditi. Pinkblog vi suggerisce quindi questa sfiziosa ricetta, facilissima da preparare e con pochi ingredienti, tutti genuini. Scommettiamo che gli ospiti a cui lo offrirete vi chiederanno dove avete acquistato un dessert così buono?

Le dosi per 7 porzioni abbondanti sono: 400ml di panna fresca, 200gr di zucchero semolato (ma potete anche ridurre a 170 se volete che la dolcezza del melone non sia esasperata), il succo di 2 limoni biologici, un melone a pasta arancione bello maturo. Per la conservazione: una vaschetta in alluminio da 750ml.

In un padellino versate la panna con lo zucchero e portate ad ebollizione mescolando continuamente fino a far sciogliere lo zucchero. Quando questo sarà avvenuto spegnete il fuoco e lasciate riposare senza coperchio. Lavate il melone e mondatelo della buccia, fatelo a tocchetti e mettetelo nel frullatore insieme al limone. Fate andare fino a che non avrete ottenuto un composto liscio ed omogeneo.

A questo punto versate la panna intiepidita sopra e frullate ancora. Il prodotto è pronto per essere riposto in una gelatiera (basta seguire le istruzioni della casa costruttrice per avere il vostro bel gelato) o per essere messo nella vaschetta di alluminio. In quest'ultimo caso riponete in freezer e mescolate ogni 20 minuti per mantenerlo cremoso, evitando che si ghiacci in blocco.

Dopo circa 6 ore potete servire con ciuffetti di panna e lingue di gatto, magari anche utilizzando la buccia tagliata a metà del melone al posto delle coppette. Bellissimo e buonissimo dessert. Vero?

Foto | da Flickr di Ginkgo Telegraph

  • shares
  • Mail