La limonata alla lavanda con la ricetta freschissima per l'estate

La limonata alla lavanda è una freschissima bevanda estiva che delizia palato e olfatto. Il suo gusto è pieno e riporta alla mente i profumi di Provenza. Ecco la ricetta per farla in casa e offrirla agli ospiti più esigenti

Con la stagione calda uno dei maggiori desideri alimentari è legato alla freschezza di cibi e bevande. E proprio su queste ultime si concentrano spesso i peccati di gola del periodo, puntando su bibite ghiacciate, dissetanti, corroboranti, che fanno tacere la sete e riportano il nostro corpo in uno stato di benessere. Di certo le spremute di agrumi rientrano in questa categoria, con la classica limonata che diventa regina indiscussa dei soft drink.

Ma se il sapore tradizionale ci avesse un po' stufato e volessimo rendere la bevanda più "chic" ma anche più saporita e profumata? La soluzione ci arriva dal sud della Francia e precisamente dalla Provenza, dove gli aromi sono dolci, freschi, rilassanti e anche lievemente speziati. Proviamo quindi a fare la buonissima limonata alla lavanda, una bibita inebriante che possiamo offrire anche agli ospiti più esigenti senza paura di deluderli.

Limonata_alla_lavanda

Per circa 6 bicchieri di prodotto serviranno:


  • 1 cucchiaio di fiori di lavanda (vanno bene sia freschi sia essiccati) lavati e asciugati

  • 200gr di zucchero bianco semolato

  • 500gr di acqua appena bollita

  • 450gr di succo di limone appena spremuto

  • 500gr di acqua fredda

  • Ghiaccio in cubetti

Mettete i fiori di lavanda in una ciotola di coccio dai bordi alti o in una di vetro resistente al calore, poi versate sopra lo zucchero e amalgamate insieme i due ingredienti aiutandovi con le dita (strofinate bene per far uscire gli oli aromatici dai fiori). Dopo di che versate l'acqua bollente e mescolate con un cucchiaio fino a che lo zucchero non si sarà sciolto completamente, poi coprite e lasciate in infusione fino a che la miscela non si fredda.

A questo punto filtrate il liquido in una caraffa da circa 2 litri, aggiungete il succo di limone e l'acqua fredda, mescolate con cura e poi assaggiate per valutare se aggiungere altro succo di limone, altro zucchero o ancora un po' d'acqua. Ricordate però che l'ultimo step è l'aggiunta di ghiaccio nella miscela, perciò tenete in considerazione se sia davvero opportuno diluire la limonata con ulteriore acqua oppure lasciare che sia il ghiaccio stesso a farlo man mano che si scioglie.

Per un gusto più intenso e un aspetto più invitante tagliate una o due fette di limone e mettetele nella brocca insieme a qualche rametto di lavanda. Servite nei bicchieri tumbler con cannucce dai colori pastello e accompagnate la pausa bibita con un piccolo snack, come ad esempio i deliziosi macarons alla lavanda, tanto per rimanere in tema provenzale!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Simplyrecipes
Foto | da Flickr di Andrea Goh

  • shares
  • Mail