Come applicare il fondotinta minerale in estate per un risultato perfetto

Amanti del fondotinta minerale? L'estate è la stagione perfetta per il suo utilizzo. Vediamo perché e come stenderlo al meglio

Il trucco minerale, per quante non lo sapessero, è una vera benedizione in estate, quando cioè la pelle è più umida e lucida e necessita anche di essere protetta dal sole. In particolare un buon fondotinta minerale in polvere contiene il biossido di titanio, ingrediente che funge da schermo solare naturale e che rende questo cosmetico un ottimo prodotto da usare durante la stagione calda.

Ma qual è il metodo migliore per applicarlo? Senza dubbio la stesura a secco è quella che bilancia quasi istantaneamente la fisiologica untuosità estiva della pelle ed è un metodo perfetto per chi già ha un'epidermide a tendenza grassa.

Fondotinta_minerale_estate

Tuttavia, ci sono soggetti che proprio a causa del sole e magari di una naturale predisposizione alla secchezza cutanea, hanno problemi di pelle screpolata. In questi casi è meglio evitare l'applicazione asciutta ma invece preferire creare un'emulsione con una piccola parte di fondotinta in polvere e una crema non untuosa ad assorbimento veloce. Ovviamente per le pelli secche e/o sensibili è necessaria una maggiore cura, perciò mattina e sera, prima e dopo il makeup, è bene usare detergenti delicati e idratanti e creme studiate appositamente per rinvigorire i tessuti.

Attenzione anche all'applicazione del make-up dopo una prolungata esposizione al sole. Se la pelle è arrossata e pizzica è bene evitare di stendere il maquillage fino a quando "lo stato di emergenza" non è rientrato. E questo monito è valido anche nei confronti dei cosmetici minerali, che sono certamente naturali e normalmente ben tollerati, ma che contengono ingredienti che potrebbero peggiorare l'irritazione, come lo stesso biossido di titanio o ancor di più gli ossidi di ferro.

Un consiglio diverso va invece a chi ha una pelle non problematica ma che esige un maggiore confort in fase di trucco. A molte donne piace il perfetto effetto matt "asciugante" che dona il fondotinta in polvere, ma tante altre limitano l'utilizzo di questo cosmetico perché percepiscono la pelle più arida dopo l'applicazione.

In questi casi si può procedere con la classica stesura a secco e poi nebulizzare un po' di acqua di rose fredda di frigo sul viso, mantenendo una certa distanza dall'erogatore. La sensazione è di freschezza immediata che rende più piacevole la fase del maquillage estivo. Tanto più che in questo modo il trucco è anche fissato meglio, quindi un altro punto a favore di questo piccolo escamotage amatissimo anche dai make-up artist.

Foto | da Flickr di @ly$ in wonderland

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail