La ricetta della pizza fatta in casa con la lievitazione naturale


La ricetta della pizza fatta in casa è buonissima e molto economica, le ricette che si trovano sul web di solito prevedono il lievito di birra, o quello fresco o quello istantaneo, che offrono buoni risultati, ma nulla a che vedere con quello che si ottiene con il lievito madre. Il lievito madre, o pasta madre, è un composto stabilizzato in cui convivono vari tipi di batteri che permettono di avere pani, dolci e pizze più buoni, sani e digeribili.

Ingredienti

  • 250 gr di pasta madre
  • 500 gr di farina
  • acqua tiepida
  • olio
  • sale
  • zucchero

Preparazione
Per fare la pizza il lievito madre deve essere rinfrescato almeno una volta, possibilmente la sera prima o la mattina del giorno in cui volete preparare i vostri manicaretti. Mettete il lievito madre a pezzettini nella planetaria, aggiungete un bicchiere di acqua e iniziate a mescolare per scioglierlo un po’. Aggiungete qualche cucchiaio di farina e mescolate, dovete ottenere un composto cremoso a cui aggiungerete mezzo cucchiaino di zucchero ed uno intero di sale, continuate a impastare.

Mettete nella planetaria 6 cucchiai di olio extravergine di oliva e la farina rimasta, aggiungete un po’ di acqua, per la quantità precisa regolatevi in base a quella che occorre alla farina per avere un panetto liscio ed elastico. Aggiustate l’impasto aggiungendo acqua o farina se occorre e impastate con il gancio della planetaria oppure a mano su un tagliere pulito e leggermente infarinato.

Formate un panetto, mettetelo in una ciotola di plastica ben oliata e poi coprite con qualche strato di pellicola trasparente e fate lievitare per un paio di ore. Dividete l’impasto in 4 panetti più piccoli, copriteli e poi fate lievitare ancora un paio di ore. Stendete la pizza con il mattarello, mettetela in una teglia, unta di olio o coperta di carta da forno, e poi condite a piacere con quello che volete. Per la margherita occorrono passata di pomodoro, mozzarella, origano e olio. Cuocete la pizza per 20 – 25 minuti e servitela ben calda.

Foto | di Flickr di British Mum

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 14 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA&LIFESTYLE DI BLOGO